Salta al contenuto principale

Città di Fara in Sabina

Appalti e concorsi

Mercoledì, 11 Agosto 2010 10:16

Bando di gara Asilo Nido Comunale

SETTORE V -  Servizi Sociali

BANDO DI GARA

PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASILO NIDO COMUNALE “LO SCARABOCCHIO”- PERIODO SETTEMBRE 2010-LUGLIO 2011

In esecuzione  della determinazione del Responsabile del V Settore n. 184  del 22/06/2010 viene indetta una gara d’appalto, tramite procedura aperta, per l’affidamento della gestione del servizio comunale di Asilo Nido  “Lo Scarabocchio”-  settembre 2010/luglio 2011.

OGGETTO: BANDO DI GARA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE  SCOLASTICA – periodo a.s. 2010 – 2011 / a.s. 2012 – 2013


AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA

In esecuzione della propria determinazione n° 124 del 30/07/2010, si comunica che l’affidamento in oggetto è stato aggiudicato, in via provvisoria, alla cooperativa CIR FOOD, con sede in Reggio Emilia, via Nobel 19.

Fara in Sabina, 30/07/2010

Mercoledì, 11 Agosto 2010 10:01

Verbale di gara - Completamento Rete Fognaria

Lavori di completamento della rete fognante nelle località di
Coltodino, Collacchi e Baccelli

VERBALE DI GARA DI PROCEDURA APERTA

Il giorno quattordici del mese di Luglio dell'anno 2010 alle ore 11:00 presso la sede dell'Ufficio Programmazione Gestione del Territorio del Comune di Fara in Sabina, si riunisce la Commissione di Gara per l'appalto dei lavori indicati in oggetto per l'importo complessivo a base di gara di €.191.659,35 oltre IVA e €. 10.000,00 pr oneri per la sicurezza.

Nel termine di presentazione previsto nel gando di gara sono pervenute al protocollo del Comune n. 120 offerte. Sono presenti: L'ing. Andrea Brizi, Il Geom. Antimo Grilli e la sig.ra Fiorucci Mara componenti della Commissione di Gara.

La Commissione procede all'apertura delle buste per la verifica della documentazione.

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA


Ai sensi dell’art. 3, comma  7 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 e s.m.i. con il criterio del offerta del prezzo più basso, (massimo ribasso sull’elenco prezzi posto a base di gara) ai sensi dell’articolo 82, comma 2, lettera a), decreto legislativo n. 163 del 2006 e s.m.i.