Salta al contenuto principale

Città di Fara in Sabina

Emergenza Coronavirus

 

Oggi posso darvi buone notizie.
Un altro cittadino è stato dichiarato guarito dal Covid-19 e i risultati degli ulteriori controlli effettuati in una delle nostre case di riposo sono risultati tutti negativi.
Le prime analisi avevano evidenziato 12 casi positivi su 28 tamponi effettuati, di cui solo 4 erano nostri cittadini. Oggi la Asl mi ha comunicato che tutti i test effettuati sono risultati negativi!
Aspettiamo nei prossimi giorni i risultati di altre analisi fatte sul nostro territorio.
Ancora una volta vi chiedo di rispettare le disposizioni governative e le misure di sicurezza interpersonale, restate a casa e uscite solo per necessità. Insieme ce la faremo!

 

Un altro nostro cittadino è guarito dal Covid-19!
Invece la Asl di Rieti ci comunica un nuovo caso positivo in città.
La persona è in isolamento domiciliare e sta bene, i familiari sono stati posti in quarantena e l’unità di crisi ha adottato tutte le misure necessarie.
Questo è un caso isolato ed è legato ad un cluster di una RSA in provincia di Roma.
Continua il monitoraggio costante del territorio da parte delle autorità sanitarie con il coordinamento e supporto del nostro Centro Operativo Comunale.
Continuiamo a rispettare le disposizioni e le misure di sicurezza interpersonale, è fondamentale! Insieme sconfiggeremo questo virus e la paura!

 

Anche oggi non abbiamo nuovi casi positivi nella nostra città!
Restiamo a casa e usciamo solo per necessità, so che diventa sempre più difficile, ma è fondamentale non abbassare la guardia.
Insieme ce la faremo!

 

Nessun nuovo caso positivo al Covid-19 oggi a Fara in Sabina.
Non si ferma l’attività di monitoraggio del nostro territorio da parte della Asl di Rieti e dell’unità di crisi aziendale, e siamo in attesa dei risultati di ulteriori controlli che sono stati effettuati in questi giorni.
Restiamo a casa, continuiamo a rispettare le disposizioni governative e le misure di sicurezza interpersonale.
Insieme sconfiggeremo il virus e la paura!

 

Salgono a 4 i nostri cittadini guariti dal Covid-19 e contemporaneamente non registriamo nessun nuovo caso positivo!
Notizie come queste sono le uniche che vorrei darvi nei prossimi giorni e il lavoro che la Asl in primis, e il Centro Operativo Comunale stanno facendo da settimane, punta proprio ad uscire il prima possibile da questa difficile emergenza.
Alcuni giorni fa mi è stata avanzata la proposta, per la quale ho mostrato sin da subito forte entusiasmo, di istituire un fondo dedicato all’emergenza Covid-19 attraverso cui chiunque voglia può contribuire con una donazione direttamente al nostro comune.
Voglio ringraziare i Consiglieri comunali del gruppo Fara Bene Comune per l’idea e sono assolutamente convinto che possa essere un ulteriore strumento a disposizione di tutta la città.
Insieme a loro abbiamo condiviso di destinare prevalentemente le donazioni per finanziare tutte quelle spese che l’amministrazione dovrà affrontare nella cosiddetta “fase 2” di questa emergenza.
Un aiuto in più da parte di chi vorrà per l’intera Comunità, da cui tutti, nessuno escluso, potranno trarne vantaggio.
Un piccolo ma significativo gesto in uno dei momenti più difficili della nostra storia recente, in cui lo spirito di unità e il senso di responsabilità dovranno guidare le scelte di ognuno di noi!

 

Si avvisano i cittadini che l’ufficio dei Servizi Sociali, ha provveduto a riaprire i termini per richiedere i bonus alimentari che il Governo ha messo a disposizione dei comuni. Si puó fare richiesta fino al 21.04.2020.

Possono fare richiesta:
✅ cittadini italiani e facenti parte di uno Stato della Ue (se non appartenenti alla UE devono essere in possesso del titolo di soggiorno in corso di validità), residenti nel Comune di Fara in Sabina;
✅ appartenenti a nuclei familiari che hanno subito una perdita di entrate
reddituali in conseguenza della cessazione obbligatoria dell’attività produttiva di ogni genere (codice ATECO non rientrante tra quelli indicati nel DPCM del 22.03.2020) in base ai DPCM ed alle altre disposizioni contro il coronavirus;
✅Nel nucleo familiare medesimo non deve essere percepita altra fonte di reddito;
✅Nel nucleo familiare non devono essere presenti beneficiari di altre forme di sostegno al reddito e alla povertà erogati da Enti pubblici;
✅I buoni spesa, saranno divisi in tagli da 20€ e 50€ e potranno essere utilizzati negli esercizi commerciali della città che aderiranno all’iniziativa.
✅ Il bonus è studiato per un fabbisogno alimentare di 15 giorni per nucleo familiare, in attesa di altre misure già annunciate dal Governo;
✅Il bonus è stato calcolato in maniera proporzionale, usando come riferimento il valore ISTAT di spesa media mensile alimentare di 470 € per un nucleo familiare di 2,4 persone del centro Italia:

350 € per nuclei familiari costituiti da 5 o + persone
280 € per nuclei familiari costituiti da 4 persone
220 € per nuclei familiari costituiti da 3 persone
180 € per nuclei familiari formati da 2 persone
100 € per nuclei familiari costituiti da 1 persona

✅Per fare domanda dovrete sottoscrivere e presentare, tramite email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., apposita autocertificazione secondo il modello che troverete sul sito web istituzionale della città di Fara in Sabina all’interno del box “Bonus alimentare - Coronavirus” e copia fronte retro del documento di identità.
Le richieste verranno evase secondo l’ordine di arrivo, fino ad esaurimento del contributo assegnatoci dal Governo.

https://www.farainsabina.gov.it/news-e-comunicati-stampa/item/2506-riapertura-termini-assegnazione-di-buoni-spesa-una-tantum-a-nuclei-familiari-in-condizioni-di-disagio-economico-–-misure-di-contenimento-emergenza-epidemiologica-da-covid-19.html